Archivi Mensili: giugno 2007

Gino e l'alfetta

Vado di fretta vado di fretta non ho più tempo datemi retta Gino mi aspetta dentro un’Alfetta piena di muffa Vado di corsa vado a una festa piena di gente molto entusiasta ora non posso vado di prescia forse ritorno ma non è una promessa Vado di fretta vado di corsa quello che serve è tutto dentro alla borsa e per adesso mi basta Maria sei sempre mia sei l’unica possibile ma di Gino io … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged , | Lascia un commento

La ronde

Berlusconi vuole incontrare  Napolitano per reclamare nuove elezioni.E anche  se, per sua stessa ammissione, non ricorrono condizioni per lo scioglimento delle camere e la maggioranza c’è,fa niente.Il popolo sovrano vuol votare – dice  – e da Napolitano mi aspetto di conoscere quali interventi fare per reagire a quanto succede. Giorgio Napolitano raccomanda che sia presto varata la riforma della Giustizia   e viene immantinente bacchettato dall’ex Guardasigilli Castelli titolare, con il precedente governo, oltre che del dicastero, di provvedimenti liberticidi,discutibili e ad … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged | 18 Commenti

ma è la Palestina a perdere

La probabile fine dell’identità palestinese si consuma a Gaza nel bilancio disastroso di uno scontro brutale e largamente annunciato.Al di là dei bollettini militari che danno vittoriosa Hamas, la sensazione è che sia l’idea stessa di Futuro ad essere sacrificata in nome di un’ inutile lotta per il potere.Responsabilità storiche ed immediate ,possono essere individuate: da Abu Mazen alla comunità internazionale che gli ha offerto una sponda sicura nella politica d’interdizione verso Hamas, legittimamente vittoriosa alle elezioni,dalla politica sconsiderata della Casa Bianca,all’integralismo, … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged | 7 Commenti

Anch' io avrei sognato

Riuscendo,l’operazione condotta da  Unipol per l’acquisizione di  BNL, avrebbe garantito risorse al sistema cooperativo,un insieme fatto di realtà economiche  spesso sottoposte a ricatti governativi e bancari.Nessuno ha mai avuto da ridire sulla pletora di banche popolari targate ex DC che oggi annoverano al proprio interno anche la destra.Sull’operazione che avrebbe  creato un polo bancario assicurativo di tutto rispetto, rompendo monopoli e accerchiamenti,invece si è sparato a zero con lo stesso spirito con cui  Tremonti e Berlusconi avevano posto al centro delle loro attenzioni le cooperative.Consorte … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged | 1 Commento

Altre onde

Parliamoci francamente,questa storia del partito di lotta e di governo era già discutibile ai tempi di Togliatti.Non so più quante volte mi è capitato di assistere agli equilibrismi più sfacciati, nel vano tentativo di spiegarne il senso.Facciamola finita, dunque.Lotta e Governo sono i termini di un’antitesi.Il senso critico,la funzione di stimolo,gli infiniti versanti della dialettica interna rimangono un patrimonio prezioso ma non sono che l’esercizio di un  diritto  che con  la lotta ha poco a che spartire.Sotto questo aspetto, il ruolo … continua a leggere »

Catalogato in Palazzo | Tagged | 2 Commenti