Archivi Annuali: 2008

Ara Massima d’Ercole

Se è vero che l’efficacia di un’ iniziativa  politica si misura anche dalle reazioni dell’avversario, questa manifestazione  più che un successo, è stata un trionfo con apoteosi Walteriana a coronamento dell’affresco. I numeri a questo punto ce li conferma la stizza del PDL, del resto abbiamo capito che basta poco a far innervosire il capo del governo : Cinque o sei persone a casa di Veltroni per riannodare i fili della naufragata trattativa Alitalia, qualche migliaio di … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | Tagged | 2 Commenti

Gente che lotta

Visti da vicino,  in questi giorni in cui è impossibile andare in giro senza  imbattersi  in cortei, lezioni in piazza, occupazioni e sit in, il sospetto di essere di fronte ad una solida determinazione, ha trovato ieri sera a Città della Musica, immediata conferma. E sia ben chiaro : se si è evitato il peggio, lo si deve a loro. Quelli che l’informazione sciatta, pretende per forza di imbrigliare in una qualche definizione e che hanno dimostrato una preziosa qualità politico-strategica : nervi saldi. Sarà … continua a leggere »

Catalogato in Studenti | Tagged | 3 Commenti

I conti con il passato

Mi pare che Cossiga, nella  lucidissima intervista rilasciata ieri a Quotidiano Nazionale,  abbia chiarito a sufficienza quali  intenzioni e strategie sottendesse la gestione dell’ordine pubblico, all’epoca della propria missione di responsabile degl’Interni. Ragione di più per continuare ad interrogarsi e a discutere su quel passato, senza censure, o rimozioni magari  istigate da ricatti che hanno a che fare più con il presente dibattito politico,  che con la ricerca della  verità. L’indagine è  tanto più necessaria quanto più coni d’ombra ancora offuscano lo scenario e ne inibiscono … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged | 3 Commenti

Knock on doors

La notizia non consiste  tanto nel fatto che che Giovanna Melandri, italoamericana con doppia cittadinanza, faccia  Knock on doors per Obama, in quel di Filadelfia. Ma che i democratici di Obama organizzino ancora i porta a porta per gl’indecisi, mentre i democratici di Veltroni, in analoga circostanza – l’ultima campagna elettorale –  abbiano ritenuto di ridurre questa pratica, confidando quasi esclusivamente sulla copertura mediatica di cui, in effetti, ha goduto il tour del segretario, e sulle iniziative dei candidati. Più qualche ammennicolo … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | Tagged , | 3 Commenti

Meno. Più. Ma anche

Più italiani, meno americani. Più film e meno tappeti rossi. Meno budget e più facilitazioni per il pubblico…e così di seguito. Mai nessuno che si prenda la briga di tirare in ballo..chessò.. più qualità, più innovazione, più sperimentazione, meno mercato, indipendentemente da tutto il resto. Aspettando il Festival – non chiamatela Festa che altrimenti Rondi s’avvilisce – è  tutta una cantilena di  più e di meno, tanto per ribadire che con la cultura ci sanno  fare pure loro e che questa è la … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema, Romafilmfest 2008 | Tagged | Lascia un commento