Archivi Mensili: dicembre 2008

Salerno – Catanzaro (andata e ritorno)

  Nell’ambito della trentennale Saga denominata Guerra tra le Procure d’Italia, tra carabinieri inviati da Salerno che sequestrano atti di un’indagine in corso a Catanzaro e Carabinieri inviati da Catanzaro che sequestrano il “sequestrato”, l’intervento del Presidente della Repubblica, checchè ne dica Antonio Di Pietro, si rivela provvidenziale, non fosse altro perchè continuando di questo passo, ad una vicenda già complicata di per sè, si sarebbero aggiunte altre iniziative, rendendo così il tutto più simile ad una matassa inestricabile che a una … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | Lascia un commento

La parola più bella della lingua inglese

  Penultimo libro – l’ultimo è in fase di elaborazione – di Philip Roth che qui risolve  i temi tradizionali della sua letteratura – angoscia esistenziale, senso di disfacimento – in disperata ribellione verso una vita che sembra riservare solo ingiustizia e dolore. Indignation è, secondo Roth, la parola più bella della lingua inglese, suggerendo il termine un moto disincantato, un ammorbidimento non annacquato, forse un’evoluzione dei termini  rabbia, vendetta, astio, assai frequenti nei suoi scritti. Attraverso le reminiscenze … continua a leggere »

Catalogato in libri | Tagged , | 12 Commenti

Toglietevelo dalla testa ( Massimo della chiarezza)

Quando ci sarà bisogno di trovare un nuovo leader, io credo che dovrà essere una persona di un’altra generazione…non è più cosa per noi.. A questo punto è il tempo di una nuova generazione: noi dobbiamo dare una mano perché questa generazione possa affermarsi e prendere nelle sue mani il destino della sinistra e spero del paese Massimo D’Alema, domenica 30 novembre, a Crozza Italia La generazione internettiana che nel PD chiede il ricambio, il rinnovamento e … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | Tagged | Lascia un commento