Archivi Mensili: gennaio 2011

Come a Kabul (per cosa ?)

Anche se di qui a poco – forse hanno già cominciato – diranno che la/le minorenni eventualmente coinvolte nell’inchiesta non sono poi così indifese ed ingenue nei loro abiti, accessori,  frasari e atteggiamenti da donna fatta e pure navigata, non importa. Si può ben immaginare quale sarà  la futura  linea del Piave degli azzeccagarbugli e dei reggicoda, da una parte l’agenda di governo zeppa di impedimenti, dall’altra … lui non sapeva…e come avrebbe potuto? Visto … continua a leggere »

Catalogato in Donne | 9 Commenti

Aldiqua

Si potrebbe anche dire che il vecchio Clint affronta con Hereafter un tema tipico dell’età   – sarebbero ottanta, artisticamente ben portati – ma al cinema si sa, l’anagrafe non conta come pure dimostrano entusiasmo e vivacità nel girare – finito un film ne ha sempre un altro da cominciare, anche stavolta –  incurante di critica e  box office non sempre  generosi ed incoraggianti. Quantomeno negli USA. L’età c’entra come miglior occasione della vita per poter … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema | 4 Commenti

Date a Cesare

Pur  di non ammettere le nostre responsabilità nell’affaire Battisti, siamo disposti a tutto. Anche a ricorrere al solito binomio Divagazioni & Propaganda. Ce la prendiamo con la Francia, con la buonanima di Mitterand, con la gauche caviar, col Brasile e con gli anni di piombo i  cui teoremi polizieschi ed investigativi , qualcuno, non più tardi di quindici giorni fa, proponeva come misure attuali e spendibili sul piano della gestione dell’ordine pubblico. Al di là … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | 5 Commenti

Studenti

L’anno comincia con un ‘ Intuizione Forte alla testa del corteo. Voi soli nella zona rossa. Noi liberi nella città. Quindi con la capacità tutta politica di tirare via dal pantano – violenza si, no, forse – dove era stato ricacciato, un dibattito sulla Riforma dell’Università, sul  Diritto allo Studio, sul Futuro. Non sempre il sogno di cambiare le cose genera un Progetto, non sempre, i  Dreamers ne hanno sentito la reale esigenza. In questo … continua a leggere »

Catalogato in Studenti | 3 Commenti