Archivi Mensili: giugno 2012

Boiate

    La boiata probabilmente consiste nel fatto di aver esteso i diritti di cui usufruiva solo una parte dei lavoratori a tutti gli altri, di aver introdotto – per la prima volta – controlli sulla effettiva necessità dei contratti  flessibili e per la faccenda dell’articolo 18 non abolito, com’era nelle attese, ma semplicemente adeguato alla legislazione dei paesi comunitari.   Altri sgarbi Confindustria non può aver ricevuto  da questa tardiva riforma del lavoro che il … continua a leggere »

Catalogato in Palazzo | 10 Commenti

La solita zuppa (L’Elysée entre dans l’anormal ?)

  Con buona pace di Nicolas Sarkozy che durante la campagna presidenziale metteva in guardia i francesi dalla noia che avrebbe procurato loro un presidente normal, ecco qui la breve storia di contese, gelosie e dissidenze che tra Twitter e La Rochelle hanno ricondotto – si spera per poco –  L’Eliseo a quel bel clima da vaudeville che aveva contraddistinto gli ultimi anni di regno :     Lui, il dissidente Olivier Falorni  ha sempre … continua a leggere »

Catalogato in Élysée | 15 Commenti