Archivi Annuali: 2013

Ehi voi

    Quando avete finito con gl’incontri gli scontri le agenzie  e le esternazioni, ci sarebbe da fare un nome, magari condiviso – all’interno, mica si pretende – magari  di alto profilo, magari per giovedì. Perchè  noi avremmo qualche difficoltà ad individuare le Cosette e le Fantine – per le Thénardier invece siamo a posto – i Marius e i Valjean – ma di Javert ce n’è sempre un grande assortimento – mentre con crisi, … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 17 Commenti

The Grimley Colliery Band

   This band behind me’ll tell you that that trophy means more to me than owt else in the whole world. But they’d be wrong! Truth is, I THOUGHT it mattered. I thought that MUSIC mattered. But does it bollocks? Not compared to how people matter. Us winning this trophy won’t mean bugger-all to most people. But us refusing it – like what we’re going to do now – well, then it becomes news, doesn’t … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema, Se ne sono andati | 3 Commenti

Voilà l’affiche (pour faire tourner les têtes)

  ( si, lo so che è presto per aprire il tag ma tanto per ingannare il tempo con qualcosa di lieto)   L’affiche in questione è quella di Cannes 2013 che rende omaggio all’inossidabile sodalizio artistico – coniugal – etero – amoroso tra Joanne Woodward e Paul Newman qui ritratti durante le riprese del film di Melville Shavelson A new kind of love  ( da noi diventò  Il mio amore con Samantha ).   Sfondo cinetico … continua a leggere »

Catalogato in Cannes 2013, La fabbrica del cinema | Tagged | 4 Commenti

Un buco nero in fondo al tram

Con un comitato addetto a compilare una sorta di Agenda di Riforme Giuridico Costituzionali per Futuri Governi, detto dei saggi – il termine ha assunto significati rassicuranti, negli ultimi tempi e, data la diffusione,meriterebbe di fare compagnia all’aggettivo fresco nel deposito cartacce – il Presidente della Repubblica ha inteso superare l’impasse delle prime consultazioni andate a vuoto. Tra i compiti dei commissari, al di là di rifare il mondo nuovo sulla carta (in tutti i sensi), visto … continua a leggere »

Catalogato in Elezioni 2013, Se ne sono andati | 9 Commenti

Et maintenant?

    La telecamera fissa sulla trattativa  con le Cinque Stelle oltre ad essere  un disastro visivo ci ha raccontato l’inutilità e il fallimento della messa in scena. Si pretendeva trasparenza attraverso un mezzo ingenuamente ritenuto neutro  dimenticando che tutto quel che si può ottenere da un uso distorto dell’obiettivo è una falsificazione,in questo caso la rappresentazione plastica di ciò che una trattativa semplicemente non è. Poco male dal momento che ambiguità,giochi delle parti, bluff … continua a leggere »

Catalogato in Elezioni 2013 | 10 Commenti