Wouldn’t you like to know! Maybe it’s Marilyn Monroe!

Marilyn quando la moglieThe seven years itch che qui  da noi divenne Quando la moglie è in vacanza, presumibilmente  perché all’epoca i pruriti del settimo anniversario non erano ancora entrati nell’ immaginario nazional- collettivo ,  oggi compie 60 anni.

La foto qui sopra ritrae Marilyn in attesa del ciak mentre indossa  un abito bianco destinato a divenire  cult nel cult.

Di lì a poco, posizionata su una grata della sotterranea,  il plissè soleil della gonna si gonfierà per lo spostamento d’aria procurato dal passaggio del treno.Il fotogramma successivo è un capitolo fondamentale della Storia del Cinema.

Mi piace ricordare con questa foto l’attimo che precedette quel ciak, lei che ci riflette, la troupe concentratissima, (i fuori campo) Billy Wilder e Tom Ewans – straordinaria scelta,quest’ultimo,di identificabile uomo qualsiasi alle prese con una divinità – e la 20th Century Fox.

Grazie a tutti loro.

 

Foto da movieplayer.it

Questo post è catalogato in La fabbrica del cinema. Vai al permalink.

9 Commenti

  1. Rear Window commenta:

    Uhh che bel ricordo! Una sequenza entrata di diritto nell’iconografia del secolo scorso e nella storia del Cinema. Peraltro pare che inizialmente Billy Wilder avesse pensato ad un giovane Walter Matthau (uno dei miei attori preferiti) per il ruolo di protagonista… credo che per quanto Tom Ewans faccia il suo dovere, con lui sarebbe stato un altro film.
    Qualche settimana fa ho terminato di leggere questo libro, molto scrupoloso nel raccontare gli ultimi anni di vita di Marilyn. Te lo consiglio…

  2. Sed commenta:

    Ewans è l’incarnazione dell’americano medio che più medio non si può – anche nella Costola di Adamo, dove interpretava il classico marito infedele – forse Matthau – grandissimo anche secondo me e grande al cubo in coppia con Lemmon a moltiplicare ogni briciolo di qualità artistica – era un po’ troppo per una parte simile.
    Compro Marilyn senz’altro.Grazie.

  3. Lilas commenta:

    Eccola Sed, rientrata da Cannes….. Un saluto ;-).

  4. Emmeggì commenta:

    OT
    Riesci a darmi una dritta su dove trovare P’tit Quinquin ? Io avevo il file in francese ma non trovo i sottotitoli adatti…Tu all’epoca mi avevi detto di farti un fischio e….eccoci. Un grazie anche dalle Zucche.

  5. Sed commenta:

    Metti al lavoro il Mulo….poi fammi sapere

  6. Emmeggì commenta:

    Solo torrenti qui in campagna. Ma i pesci dovrebbero essere gli stessi. Oppure no?

  7. Sed commenta:

    In basso a destra al pulsante contatti mandami il tuo indirizzo di casa o di lavoro e ti faccio avere il tutto per posta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.