Gente di Dublino

dublino

Questa è la foto dell’Irlanda che in assoluto amo di più. E’ il 1922, questi uomini in borghese appartengono all’Irish Repubblican Army  e stanno pattugliando le strade di Dublino mentre alle loro spalle i passanti a piedi e in bicicletta non appaiono affatto preoccupati della loro presenza.Gente di Dublino con altra gente di Dublino.Analoghe scene ho visto molti anni dopo a Belfast.Non so dire perchè, dei pur bellissimi paesaggi di questo paese mi è sempre importato relativamente.Per me l’Irlanda è sempre stata questa.

Questo post è catalogato in Giro del mondo and tagged . Vai al permalink.

22 Commenti

  1. Crillina commenta:

    Belfast, che nostalgia..

    A me invece ha sempre fatto una certa impressione il tam tam dei cassonetti all’arrivo della polizia inglese..

  2. sedlex commenta:

    Quando ci andavo io (cioè ai tempi delle guerre puniche) i soldati inglesi di libera uscita, andavano al pub in sei,si disponevano spalle contro spalle (quindi tre guardavano avanti e tre indietro) spianavano il fucile e camminavano così.Per andare nella parte cattolica dovevo pagare di più il taxi altrimenti non mi ci portava.Gente fortissima comunque,mai vista una dedizione alla causa così forte.

  3. marassi commenta:

    Mai stata a Scampia

  4. sedlex commenta:

    Si…ma non ho colto le analogie…a parte il gioco guardie e ladri per motivi totalmente opposti

  5. marassi commenta:

    Era una battuta (neanche non mi conoscessi)

  6. sedlex commenta:

    erano privatizzati anche loro

  7. marassi commenta:

    privatizzati di tutto

  8. sedlex commenta:

    Iconoclasta,smettila di dire che Giorgio ‘o sicco (da non confondersi con Giorgio ‘o chiatto che era Amendola) ha rivalutato Antelope Cobbler…guarda che Giorgio è il vero regista del piano di sicurezza…bisogna tenerselo caro.E poi non credo che abbia mai svalutato Antelope.

  9. anonimo commenta:

    grassie dell’invito.

    asietta (sloggata per motivi di praivasi)

  10. anonimo commenta:

    ennò,però…devi sistemare l’ora…non posso scrivere alle 19.22 e lì risultano le 18.22…è una questione di alibi!vabbè che mò da sloggata non mi controlla nessuno..

    asietta

  11. anonimo commenta:

    Ma fatti un altro Alias..

    Tiziana sloggata per solidarietà

  12. sedlex commenta:

    sistemata l’ora…riloggata, prego per l’invito, scusa se non l’ho fatto di persona e t’ho mandato il messaggero (anzi il mattino)

  13. anonimo commenta:

    ce l’avevo un altro alias…ma poi distrAtta e svampita come sono..succede che mi scordo e faccio casino!così come una volta mi è capitato di scrivere con l’alias sbagliato nel posto “giusto” a causa dei capricci di splinder..meglio sloggata…

    se splinder dovesse per capricci cui siamo abituati..loggarmi (lui),tu provvedi a debellare ogni traccia :)

    non mi va di oscurare i miei commenti..il tipo pensa che gli faccio un dispetto ed io non ragiono in questi termini.

    ho ringraziato il messaggero serale altro che del mattino…me ne ero accorta ieri che eravate spariti tutti!

    asietta

  14. anonimo commenta:

    però ho un’idea..alla voce interessi del mio profilo posso scrivere : frequento da s_loggata un solo blog.

    che ne dite?

    asietta

  15. marassi commenta:

    Cara Asietta, mò faccio la Prima, poi ti scrivo come fare.

    A fra poco

  16. sedlex commenta:

    Mo te lo dice lui come privatizzarti…

  17. marassi commenta:

    La piccola non vuole “privatizzarsi”.

    Il motivo è irriferibile.

  18. marassi commenta:

    Che fai? sfotti?

  19. sedlex commenta:

    se è irriferibile riferiscimelo immediatamente …

  20. marassi commenta:

    No no. Chiedi a lei. C’è la privacy (si pronuncia prìvasi e non pràivasi)

  21. zampanu commenta:

    questa foto fa pendant con giu la testa coglione ohh cazzo non mi ricordo il nome dell’attore che faceva il dinamitardo , uno spilungone ecco adesso me lo ricordo Coburn il nome non vorrei sbagliare James, e se non sbaglio ancora credo che d’avela vista pubblicata su ll quotidiano ‘Lotta Continua’

    Giu la testa penso di averlo visto diverse volte a volte facevamo addirittura dei gruppi organizzati in trasferta per andare a vederlo e fischiare la musica tutti insieme

  22. sedlex commenta:

    vedo che hai cominciato dall’inizio Zampanu,questo blog ha anche una prima parte,se ti vuoi cimentare, la trovi nei links

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.