Il romanticismo del Male ( Oil !!!)

L’altra faccia del Sogno Americano  è un Incubo che  da Cimino a Huston a Ford a Griffith, senza tralasciare  James Dean e Spencer Tracy,  il cinema ci ha servito in differenti versioni . Nel caso del temerario There will be blood, uscito in Italia col titolo Il petroliere,  lo spirito intrinseco dell’esperienza americana, è incarnato dall’infernale protagonista Daniel Plainview che, ossessionato dalla ricchezza intraprende la sfida del petrolio con una tensione non dissimile da quella con la quale Achab  s’incapriccia e tartassa Moby Dick. Una tale mefistofelica impresa, ovviamente non può essere condotta attorniati da famiglie e affetti ma esige assoluta solitudine onde poter coltivare in pace, le  classiche, maniacali ossessioni di contorno. Capitalismo ed Evangelismo ,forze portanti dell’epopea a stelle e strisce sono coprotagoniste di questo bel colosso minimal  tratto dal libro    Oil !  anno 1927, scritto dal  giornalista muckraking, Upton Sinclair. Se qualche morboso spettatore, dopo aver visionato il terzo o quarto film americano della stagione ,sta chiedondosi se per caso non  sia in atto da quelle parti, un processo di romanticizzazione del Male, la risposta è senza ombra di dubbio : SI. Prova ne è che interrogati sull’argomento ,registi,sceneggiatori e produttori rispondono senza timidezza che poichè l’epoca è di transizione e l’orrore impazza,tanto vale indagarne gli anfratti con la massima cura. E indagando indagando…Grazie tante signori, ci state regalando splendide emozioni attingendo spesso da buona letteratura ma…la sensazione è che abbiate bisogno di una nuova stagione. Hillary o Obama, fate voi. Noi incrociamo le dita. Per voi e per noi.

 

IL PETROLIERE è Un film di Paul Thomas Anderson. Con Daniel Day-Lewis, Paul Dano, Kevin O’Connor, Ciarán Hinds, Dillon Freasier, Colleen Foy. Genere Drammatico, colore 158 minuti. – Produzione USA 2007. – Distribuzione Buena Vista

Questo post è catalogato in La fabbrica del cinema, Oscar 2008 and tagged , . Vai al permalink.

4 Commenti

  1. dizaon commenta:

    allora anche tu sei in fase di cambiamento avatar…

  2. sedlex commenta:

    facciamo le prove…questo come va,si vede?

  3. dizaon commenta:

    Sed questo è un po “tristounet” come direbbero in Francia…

  4. sedlex commenta:

    austerità…è la parola d’ordine di questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.