Tag Archives: zeitgeist

Qui non si baciano rospi ( e due)

Cinici – e imbecilli – sono quelli che inneggiano, quelli che pretendono di trarre dal gesto di un disperato, un teorema politico, coloro i quali pensanodi speculare sull’accadutoincastrando – tutte le occasioni sono buone – l’Opposizione, la Stampa e le solite trasmissioni televisive – sempre quelle – col ricatto della responsabilità nel determinare  il clima d’odio. Non parliamo poi di quelli del se l’è cercata. Ne’ di quelli che rivendicano il diritto di odiare.   … continua a leggere »

Catalogato in Palazzo | Tagged , | 18 Commenti

In croce

Quanto chiasso. Se in un’ aula scolastica gli orientamenti religiosi sono molti – o inesistenti – e il simbolo uno solo, quale potrà essere il responso di una Corte di Giustizia che si rispetti? Avallare la tesi della religione o della cultura prevalente, emarginando i diritti delle minoranze? Impossibile che un organismo internazionale possa esprimersi in tal senso. Nemmeno qui da noi del resto potrebbe esistere legge che impone il crocefisso nelle scuole, tant’è  che per giustificarne … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | 10 Commenti

Cattivi ( due )

I numeri parlano di condizioni umilianti per mancanza di spazi vitali  e degrado degli ambienti, ma nonostante l’ansia securitaria che tutto sembra dominare da qualche anno a questa parte, non si riesce a stabilire –  in un’idea di sicurezza meno becera e più funzionale del semplice ammassare  criminali veri e presunti nelle celle – un nesso tra dignità della condizione detentiva e possibilità riabilitative. E se la sorte dei settantadue cittadini eritrei dispersi in mare non riesce a suscitare sentimenti … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | Lascia un commento

Cattivi ( uno)

Era fatale che la cattiveria, criterio guida di misure orgogliosamente annunciate, tempo addietro, da Maroni, ispirasse  articolati  che ontologicamente con la Giustizia c'entrano come i cavoli a merenda, ma che, in compenso, sembrano studiati apposta per alimentare  un generale clima di vieto cinismo. Ed è grazie a questa temperie che tutto diventa possibile. Dal simpatico giochetto rimbalza il clandestino – in un clic ! –  al negare contro ogni evidenza che di recente, nel Mediterraneo  settantatrè  esseri umani siano morti, in buona sostanza, per omissione di … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | 5 Commenti

Arpa d’or dei fatidici vati

Ci fu l’anno della canotta, quello di Roma ladrona, quello della tolleranza zero e doppio zero della Versione Gentilini, e  quello più classico delle invasioni barbariche con relativi presidi di militari in difesa di frontiere e  valichi. Poi vennero le ronde e l’esaltazione della razza padana – cani compresi – l’idiosincrasia per il velo e quella per le moschee. A seguire, un po’ secessione, un po’ club Meditarranee delle collanine al posto dei quattrini, ci fu l’anno in cui l’immaginifico … continua a leggere »

Catalogato in Va Pensiero | Tagged | Lascia un commento