Archivi Annuali: 2006

Buonanotte Piero

Con Piergiorgio Welby nel cuore.Sempre. Ora, non ci sono parole scritte o dette  in questi giorni (accanimento terapeutico,rifiuto della cura,indisponibilità del bene vita),che non suonino , imbarazzanti  e inadeguate, eppure dentro ognuna di queste parole abbiamo messo l’anima per far sì che divenissero adatte,comprensibili,evidenti.L’unico concetto che ci si  sente di esprimere, ha la gravità del macigno e più ancora : la denegata giustizia che ferisce le coscienze.Segue, il senso d’impotenza per non avercela fatta a spostare nemmeno di un millimetro … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Tagged | 4 Commenti

Accanimenti

Stefano Rodotà lamenta sulla Repubblica  del 18 dicembre  la rinunzia da parte della magistratura al proprio compito di essere il luogo istituzionale dove le nuove domande di diritti ,trovino immediate risposte sulla base dei principi già esistenti nel sistema giuridico.L’occasione gli è  data dalla decisione con la quale il  Tribunale di Roma,ha respinto la richiesta di Piergiorgio Welby di poter morire con dignità.In linea di principio nessuna obiezione.Il nostro sistema giuridico vede al centro la persona con la propria volontà,non più … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | 11 Commenti

Power to the people (che noia il blog statunitense)

In principio la lista dei prescelti comprendeva,tra gli altri, la solita Condoleeza,Benedetto XVI,Rumsfeld e Ahmadinejead che negli Stati Uniti è oggi considerato il nemico numero uno.Tra le “ventisei personalità che hanno avuto importanza negli ultimi dodici mesi” c’era rischio che l’attesissima copertina di Time di fine anno,fosse dedicata proprio ad  Ahmadinejead.Meglio  dunque evitare l’imbarazzo di difficili ed elaborate  "motivazioni" e risolvere il dilemma con un onnicomprensivo tributo ad una comunità  che conta  milioni di persone e che sta trasformando dal … continua a leggere »

Catalogato in Americana | Tagged | 213 Commenti

Se il fine giustifica i mezzi

  Il presidente palestinese Abu Mazen, con una mossa forse non del tutto  illecita sotto il profilo della costituzione approvata al tempo di Yasser Arafat ma certo molto poco rispettosa della volontà liberamente espressa dal popolo, vuole indire nuove elezioni con l’obiettivo dichiarato di scalzare dal potere Hamas. Non hanno tutti i torti i dirigenti di quel partito di gridare al golpe (ovviamente non di sparare colpi di mortaio sull’ufficio del presidente a Gaza). La mossa … continua a leggere »

Catalogato in Guerra e pace | Tagged | 76 Commenti

Taglie di Stato (bulimia mediatica)

    Un comunicato annuncia con  inutile trionfalismo l’alleanza strategica contro l’anoressia stipulata tra il Governo nella persona di Giovanna Melandri e l’industria della moda Eccolo Il Governo e le associazioni della Moda hanno stretto un’alleanza strategica per avviare un percorso comune di lotta all’anoressia. C’e’ da esserne orgogliosi e desidero esprimere il mio ringraziamento per la disponibilita’ con cui gli operatori della moda hanno risposto all’appello del Governo. Ci auguriamo ora che anche altri … continua a leggere »

Catalogato in Modi e Mode | Tagged | 105 Commenti