Archivi Mensili: ottobre 2008

Tutto in un decreto

A questo punto, il  decreto divenuto legge, non ha più misteri. In una settimana e più  dibattiti, iniziative e cortei, avevano già fornito  elementi sufficienti. Definitivi sono stati poi, gli argomenti del Ministro e le dichiarazioni di voto che si sono alternate in Senato, con le quali si conferma  che il provvedimento realizza  economia uguaglianza e qualità, elimina gli sprechi ma anche ataviche ingiustizie  e connaturate storture, aumenta, salari, tempo scuola e ristruttura, ponendoli a norma, edifici.  Otto miliardi (in decremento) e otto articoli di un decreto … continua a leggere »

Catalogato in Uncategorized | Lascia un commento

L’esangue spettatore

Finalmente si è potuta evadere anche la pratica  Sangue dei vinti, il film – quantunque adeguatamente  finanziato e di futura programmazione RAI – più perseguitato della storia. Appurando così, l’esausto  spettatore che non già per le incredibili anticonformistiche rivelazioni sulla resistenza o per il punto di vista repubblichino, il lavoro non convinse selezionatori e direzioni artistiche, ma perchè se un ‘opera è fatta per essere mostrata a puntate in televisione, ha ritmi, linguaggi, stili che al cinema mal si adattano. E questo accade … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema, Romafilmfest 2008 | Tagged , | 7 Commenti

History repeat itself …

Film dal languente Festival di Roma – dove gli unici sussulti sono dati dalle visite dei contestatori – offerto  in patinata confezione, come  da budget milionario,  e con  interpreti tra i più applauditi, in Germania e non solo –  Martine Gedek e Bruno Ganz, tanto per dire  – Sceneggiatori, Bernd Eichinger e lo stesso regista Uli Edel, tedesco ma residente a Los Angeles, autore di Christiane F e Last exit in Brooklyn , nonchè di miniserie televisive di successo. Falsariga, quella … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema, Romafilmfest 2008 | Tagged , | 8 Commenti

Ara Massima d’Ercole

Se è vero che l’efficacia di un’ iniziativa  politica si misura anche dalle reazioni dell’avversario, questa manifestazione  più che un successo, è stata un trionfo con apoteosi Walteriana a coronamento dell’affresco. I numeri a questo punto ce li conferma la stizza del PDL, del resto abbiamo capito che basta poco a far innervosire il capo del governo : Cinque o sei persone a casa di Veltroni per riannodare i fili della naufragata trattativa Alitalia, qualche migliaio di … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | Tagged | 2 Commenti

Gente che lotta

Visti da vicino,  in questi giorni in cui è impossibile andare in giro senza  imbattersi  in cortei, lezioni in piazza, occupazioni e sit in, il sospetto di essere di fronte ad una solida determinazione, ha trovato ieri sera a Città della Musica, immediata conferma. E sia ben chiaro : se si è evitato il peggio, lo si deve a loro. Quelli che l’informazione sciatta, pretende per forza di imbrigliare in una qualche definizione e che hanno dimostrato una preziosa qualità politico-strategica : nervi saldi. Sarà … continua a leggere »

Catalogato in Studenti | Tagged | 3 Commenti