Archivi catalogati in: Londra 2012

So british

La rappresentazione della storia, del talento e dell’identità britannica  – da  Isambard  Kingdom Brunel  a Sir Timothy John Berners-Lee  – dello spettacolare Opening   ha trovato un proprio esito nella manifestazione di chiusura pensata, questa volta, come un grande happening  dedicato al Pop e immersa – luci, fuochi d’artificio, suggestioni –  nei colori dell’Union Jack. Collante ideale e filo conduttore di entrambe le operazioni il be not afeard de La Tempesta come probabile monito alle nostre … continua a leggere »

Catalogato in Londra 2012 | 3 Commenti

Corri Sarah, corri

Riservata  come si conviene ad una giovane saudita ma con l’aria sveglia e pronta di chi sa il fatto suo. Ci avrà pure impiegato 40 secondi più della prima ma chi ci bada? E se l’importante è ancora partecipare, Attar incarna lo spirito olimpico meglio di chi chiunque altro.(quanto al resto, la possono mandare in giro paludata come credono, lei  è destinata a vincere, oh se è destinata..) Condividi suFACEBOOKTWITTEREMAIL

Catalogato in Londra 2012 | 6 Commenti