Archivi Mensili: agosto 2007

Aspettando Venezia ( Roma,Torino etc)

Marco Múller alla fine del proprio mandato direttoriale (ma si spera nella riconferma),ha portato a casa , un sacco di bei risultati. Gli autori in concorso – Loach, Branagh, Rohmer  ed altri –  promettono una competizione avvincente dall’ esito niente affatto prevedibile . Tra i ventidue in gara , tre nostri esordienti. Vincenzo Marra, Andrea Porporati e Paolo Franchi . Pochetti in verità  ma si potrebbe ripartire da lì. E da una nuova Legge . Finirla con le sterili polemiche (botteghino o … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema, Venezia 2007 | Tagged | Lascia un commento

Se ad essere malata è l’America

Michael Moore, a Roma per presentare il suo Sicko (un termine che in slang vuol dire malato) mette in guardia le platee stracolme di fans  e ministri , soprattutto dalla tentazione americanizzante.Saremo anche la più grande potenza al mondo – precisa – ma abbiamo un’attesa di vita inferiore alla vostra, a causa del servizio sanitario  completamente in mano alle assicurazioni private, con tutto quel che ne consegue.E quel che ne consegue è raccontato attraverso le testimonianze dei malati respinti dagli … continua a leggere »

Catalogato in La fabbrica del cinema | Tagged , | 6 Commenti

Naposarko (cento giorni)

I detrattori sono tutti d’accordo : Nicolas mete in scene la fiction de l’action oppure  Il se saisit de l’actualité, enchaîne les déclarations d’intention et se comporte comme si le problème était réglé ma sono voci isolate, roba da raffinati politologhi elaborate al chiuso di remoti istituti di ricerca. In realtà basta una ricognizione nelle edicole che espongono giornali francesi per rendersi conto, già dai titoli, di come la Francia sia sedotta dal proprio presidente.Super Sarko – è … continua a leggere »

Catalogato in Élysée | Tagged | 6 Commenti

la gggente deve sapere

Uh che bello il post di Antonio Di Pietro sull’inchiesta di Garlasco intitolato Processi in piazza . Parole sagge sull’esposizione mediatica e sul danno che può comportare al sereno svolgimento delle indagini (si dice così). Peccato che poi quando si è trattato di porre un limite concreto alla fuga di notizie  innalzando consistentemente l’importo delle ammende per i trasgressori (giornalisti ed editori) , lo stesso Di Pietro ,in una trasmissione di Anno Zero,si sia unito al coro  degli … continua a leggere »

Catalogato in Palazzi di Giustizia | Tagged | 1 Commento

Tenetevi forte

Ignara bellezza Rubata sensualità Fiore reclinato Peccato d’amore Sandro Bondi per l’arancione Michela Brambilla. Pubblicata da Vanity Fair qualche settimana fa. Condividi suFACEBOOKTWITTEREMAIL

Catalogato in String of pearls | Tagged | 5 Commenti