Archivi Mensili: aprile 2013

Proviamo

  Non mi unisco ai profeti di sventura quantunque un governo Letta-Alfano desti in me perplessità a grappoli solo a nominarlo,né ai detrattori di Giorgio Napolitano i cui eventuali progetti si sono realizzati  non certo per incontenibili quanto anticostituzionali e senili forme di cesarismo ma per il lavorio di cospicue ed attrezzate sponde interne al PD, nondimeno mi sento di essere dalla parte dei richiedenti,in queste ore, la testa di Garcia  ovvero dei 101 misteriosi … continua a leggere »

Catalogato in Nuovo Palazzo | 15 Commenti

The spring rain

            Stai a vedere che siccome la vittoria è di misura e la disaffezione rasenta livelli di guardia, non ci si dovrebbe entusiasmare per il risultato ottenuto da  Debora Serracchiani in Friuli. Atteso che gli ultimi disastri  sconsigliassero il voto al Centro Sinistra anche ai più devoti esponenti dello zoccolo duro  e che la politica nazionale accaparrandosi tutta l’attenzione offuscasse le campagne locali  con i poveri candidati costretti a far … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 13 Commenti

Solo tu

        Alla fine s’è tornati da Napolitano, non credo ci fossero alternative possibili vista la determinazione del PD a non convergere su Rodotà, professore di Diritto dall’esposizione giurisprudenziale elegante  – ma che sul proporzionale non m’ha mai convinto – europeista da sempre opportunisticamente designato da Grillo come candidato alla Presidenza. Assai più vicino per storia e cultura  al PD che al Movimento 5 stelle.Insomma il candidato ideale.Non a caso.   I fatti sono … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 14 Commenti

Aprile è il più crudele dei mesi

  Al netto dello psicodramma tuttora in corso, tra interpretazioni psicanalitiche – anche quelle andrebbero rinnovate visto che con maggiore frequenza delle metodologie politiche tendono ad essere messe in discussione – incendi di tessere – che sono di plastica,quindi piano con i seppur piccoli spargimenti di diossine – e cavalli da abbattere, non è chiaro se per pietà o sadismo, la domanda epocale sarebbe la seguente :     Se il vero problema è una … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 8 Commenti

Ehi voi

    Quando avete finito con gl’incontri gli scontri le agenzie  e le esternazioni, ci sarebbe da fare un nome, magari condiviso – all’interno, mica si pretende – magari  di alto profilo, magari per giovedì. Perchè  noi avremmo qualche difficoltà ad individuare le Cosette e le Fantine – per le Thénardier invece siamo a posto – i Marius e i Valjean – ma di Javert ce n’è sempre un grande assortimento – mentre con crisi, … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 17 Commenti