Blue moon (without a dream in my heart without a love of my own)

 

 

 

 Ingredienti di un film riuscito : 

 

Raccontare un  Dalle stelle alle stalle senza che il più piccolo spiraglio di  redenzione attenui la caduta.

Servirsi di un montaggio  a cuci e scuci, ritaglia e ricuci funzionale ad un racconto tutto giocato intorno alla decostruzione del  personaggio principale.

Avere nella testa Tennessee Williams e nelle corde A streetcar named desire.

Alludere alla Contemporaneità con durezza che sfuma appena in ironia.

Affidare il tutto ad una scrittura fluida, precisa ed intellegibile.

Orchestrare un finale imprevisto

Ovvero come raccontare una storia arcinota per il cinema, la letteratura e la cronaca  senza cadere nelle trappole del convenzionale,del prevedibile e del moralismo. Avendo, per di più, cura di arrivare, senza strepiti e pulpiti, a tutti.

Il resto è affidato alla solita elegante pedanteria cui l’Autore ci ha abituati : fotografia, luci, recitazione, arredi,  : tutto s’intona. Birkin, petite veste blanche, perle in chiave tragica (idem). Superalcolici onnipresenti  (mai visto bere così tanto in scena dai tempi di Opening Night della premiata ditta Cassavetes Rowlands)

Il ritorno a casa di Woody Allen non poteva essere che così.

La disperazione di Jeanette -Jasmine – Blanche -Blanchett invece è così :

Anxiety, nightmares and a nervous breakdown, there’s only so many traumas a person can withstand until they take to the streets and start screaming.

 

 

 

Blue Jasmine è un film di genere drammatico della durata di . diretto da Woody Allen e interpretato da Alec BaldwinCate BlanchettLouis C.K.Bobby CannavaleAndrew Dice ClaySally HawkinsPeter SarsgaardMichael StuhlbargAlden EhrenreichMax Casella.
Prodotto nel 2013 in USA – uscita originale: 26 luglio 2013 (USA) – e distribuito in Italia da Warner Bros il giorno .

Questo post è catalogato in La fabbrica del cinema. Vai al permalink.

2 Commenti

  1. Rear Window commenta:

    Un nuovo film di Woody Allen è sempre un regalo che si aspetta con impazienza… tantopiù se si tratta, come dici, di un film riuscito come questo.

  2. Sed commenta:

    Riuscito oltre le aspettative.E poi nello scarto tra la realtà com’è e come si pensa o si vuole che sia,i suoi film toccano una vasta gamma di tematiche. Senza considerare la Blanchett che come dice la Warner nella brochure è…regale.
    (ah quelli della Warner ti salutano : sta per arrivare il tuo film, non vorrebbero che te ne scordassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.