Archivi Mensili: luglio 2010

Perchè no?

Non certo per la scelta dei tempi – allo stato chi può dire se sia o meno prematuro l’annuncio ? – o perchè non dovrebbe pensare ad altro che a governare la Puglia , o perchè nel ruolino di marcia Ferrero – Dilibertiano ci sarebbe prima da battere Berlusconi e dopo, solo dopo….. Tantomeno per  quell’accostamento tra gli eroi Falcone Borsellino e Giuliani  ( e se la facessimo finita una volta per tutte con la … continua a leggere »

Catalogato in Democratici | 5 Commenti

Questa che vedi …

  …è la tua Italia, un paese straordinario, unico…..che devi ancora scoprire ( dallo spot del Ministero del Turismo, voce narrante, Silvio Berlusconi) Bella l’idea della Voce Narrante, miglior ruolo non avrebbe potuto ritagliarsi il Premier, avvezzo com’è al Racconto che fila via liscio, parole adatte, espressione accattivante : ogni cosa al suo posto. Prima di tutto il Fare, poi la Libertà, l’Amore, i Cattivi che si mettono di traverso, i Buoni nel mirino di … continua a leggere »

Catalogato in String of pearls | 2 Commenti

Civiltà

Il fotografo – Samizdat7, un viaggiatore simpatico ed  infaticabile, a giudicare dall’album e dall’espressione  sorridente della bella compagna di scarpinate –  in questo caso, ha idealizzato un po’ troppo il soggetto che poi sarebbe lo smoking lounge dell’aereoporto di Phnom Phen. Anche se ancora non conosco lo scalo, posso comprendere l’entusiasmo. Per il blu Klein, ma soprattutto per il luogo di assoluta – tollerante –  delizia che queste piccole oasi dislocate negli aereoporti – non … continua a leggere »

Catalogato in Modi e Mode | Lascia un commento

Il mio post-it. Eventualmente.

Passino  moralismo, settarismo, misoginia e volgarità e passi pure – voglio ridere –  il processo alle intenzioni di ogni singolo convenuto alla manifestazione,  tutte pratiche antiche delle quali, oramai dispero, ci libereremo mai. Ma in mezzo a tanta bella ideologia, purezza e propositi belligeranti di disobbedienza civile, mi devono spiegare come si fa a convocare una protesta contro la censura per poi insultare o dichiarare indesiderabile qualcuna che, peraltro, di essere in piazza contro i … continua a leggere »

Catalogato in Donne, Palazzo | 3 Commenti